Business Plan Esempio

Business Plan Esempio

Benvenuto, in questa pagina troverai Business Plan esempio da me commentati (clicca sul titolo per reperire la risorsa).

Ci tengo a precisare che sono tutti reperibili in maniera gratuita sul web, tramite normale ricerca google, e che il materiale trattato in questa pagina è di proprietà degli autori, che ringrazio.


Business Plan esempio Generico

Descrizione : Business Plan esempio UBS – Business Plan generico
Pro : Esempio di Business Plan molto completo.
Contro : Business Plan esempio senza executive summary,  ovvero senza uno schema iniziale.

clicca e leggi il commento
Questo modello di Business Plan può andar bene per una svariata serie di casi e probabilmente è proprio questa è la maggiore insidia.

Le linee guida sono necessariamente molto generiche quindi è importante sapere esattamente quali parti siano necessarie.
Quando si utilizza un modello di Business Plan generico si deve comprendere il proprio punto di partenza perchè ci sono molte differenze tra preparare un Business Plan per una startup oppure un Business Plan per una azienda avviata oppure un Business Plan per sviluppare nuovi mercati.

Se non si sa esattamente cosa utilizzare si rischia di far entrare nel proprio modello di Business Plan considerazioni che servono a poco.

Il modello di Business Plan che funziona meglio (anche in banca) da più spazio alle idee che non ai numeri.

L’impatto grafico è molto ben organizzato ed ha uno stile tabellare (forse un po’ troppo) ed è proprio questo il suo limite.

Sebbene il Business Plan per una banca debba contenere informazioni finanziarie presentate in forma schematica non è detto che non si debba usare il colore e la grafica, quanto meno per rendere il documento più leggero
Nell’utilizzare questo Business Plan come esempio sarà necessario integrare con molte informazioni specifiche che, con questo esempio di Business Plan, non sono di immediata comprensione.
In definitiva un ottimo esempio di Business Plan licenziato da Banca UBS, molto tecnico e completo al quale manca solamente uno schema riassuntivo iniziale che lo renda più semplice, senza dover leggere tutto il Business Plan per avere il quadro completo dell’attività e del business.


Business Plan esempio impresa industriale

Descrizione : Business Plan esempio impresa industriale
Pro : Esempio di Business Plan completo di executive summary, descrittivo e ben fatto.
Contro : Business Plan – esempio senza nessuna pecca. I problemi dell’azienda quali sono? Tutto troppo perfetto, quindi potenzialmente poco credibile.

clicca e leggi il commento
Questo Business Plan è un buon esempio di quello che non dovrebbe mai mancare quando vuoi scrivere il tuo modello di Business Plan, a partire da un efficace executive summary.

In questo modello di Business Plan avrei preferito una impaginazione diversa, magari con tecniche di content marketing che mettano in risalto i vari punti.

Solitamente preferico partire con l’executive summary in bella mostra nella prima pagina (anzi proprio in copertina) e non parto mai con l’indice dei contenuti.

L’impaginazione è molto importante e la bozza del Business Plan deve essere riletta cento volte perché è proprio brutto trovare la parola “error” nella prima pagina del modello di Business Plan.

Anche l’occhio vuole la sua parte e molto spesso il primo approccio è così importante da poterti distrarre anche dai contenuti che devi sforzarti di rendere quanto più chiari possibile.

In sintesi ottima sostanza, forma migliorabile.

Come imprenditore tendo a preoccuparmi molto quando nel Business Plan vedo che l’azienda non ha bisogno di nulla, tranne che dei soldi, soprattutto quando si sente sicura di vendere ciò che intede produrre perché so bene che la realtà è spesso diversa.


Business Plan esempio impresa edile

Descrizione: Business Plan – Esempio per costruzione di immobile.
Pro : Ideale per richiedere un finanziamento.
Contro : Manca un executive summary.

clicca e leggi il commento

Come molti altri modelli di Business Plan anche questo esempio non ha gravi difetti ed è presentato in buon modo.

Tuttavia quando tutti sono mediamente bravi, allora il tuo modello di Business Plan deve essere davvero ottimo per non rischiare di essere “come tanti”.

Insisto ancora sulla necessità di partire con un executive summary che sia graffiante e che attiri veramente l’attenzione fin dal primo momento.

Per capire meglio di cosa sto parlando puoi provare a leggere questo articolo : elevator pitch


Business Plan esempio ristorante

Descrizione : Business Plan – esempio per aprire un ristorante
Pro : Non è un esempio di Business Plan, ma sono slides per capire come fare un Business Plan.
Contro : Ci sono più domande che risposte.

clicca e leggi il commento
Il settore della ristorazione è uno dei più affascinanti in assoluto perché le variabili in gioco sono moltissime e non è per niente facile costruire il “giusto mix” per scoprire come far funzionare un ristorante.

Per prima cosa ci sono ristoranti veramente diversi per il tipo di cucina (cucina regionale, tipica, messicana, orientale, etc) e per il tipo di cliente (economici o di target più elevato), per localizzazione geografica ed avanti di questo passo…

Il modello di Business Plan per un ristorante deve quindi essere predisposto su misura per l’esatto tipo di ristorante che si intende avviare e lo scoglio maggiore è rappresentato dal sapere quanti clienti ci saranno.

In questo esempio di Business Plan c’è il riferimento al tipico errore dell’imprenditore medio “intanto io apro”.

La verità è che la costruzione della clientela (in qualsiasi business tu voglia aprire) è una cosa a cui devi pensare prima di scrivere il tuo modello di Business Plan.

Se vuoi vedere un esempio di come fare per una pizzeria allora dai una occhiata a questo mio articolo


Business Plan esempio rosticceria

Descrizione: Business Plan – Esempio per aprire una rosticceria
Pro : Abbastanza completo.
Contro : Forma grafica in orrizzontale

clicca e leggi il commento

Ecco un altro esempio di Business Plan che contiene grosso modo tutti gli elementi che ti aspetteresti, compreso un capitolo con il titolo “innovazione e/o di differenziazione” che spiega il carattere di novità introdotto dall’impresa che vuoi aprire.
Questo è un elemento abbastanza importante che non sempre si trova nei modelli di Business Plan che si vedono in rete.

Un’impresa che introduca qualcosa di nuovo nel prodotto e/o 0servizio oppure ancora meglio nel modello di business utilizzato per vendere ha sicuramente più possibilità di arrivare rispetto ad una impresa che sia solo la copia di quella precedente.

In linea generale è più facile proporre ai clienti una novità di qualche genere piuttosto che rubare clienti fedeli ai tuoi concorrenti.

Se in zona non ci sono ristoranti che servono a domicilio allora puoi avere speranze di essere tu quello che lo apre per primo. Questo non vuol dire che automaticamente il tuo business funzionerà ed in questo esempio di Business Plan mi sarei soffermato ad analizzare più nel dettaglio il “perché questo business funzionerà”.

Esistono diversi modi per fare dei test di mercato, per fare delle analisi di comparazione con altre zone geograficamente vicine o simili e da sola l’analisi della popolazione non basta.
Se vuoi saperne di più prenota subito una coach qui.


Business Plan esempio pub

Descrizione: Business Plan esempio per aprire un pub
Pro : Business Plan esempio didattico da approfondire in molte parti (vedi commento esteso)
Contro : diversi errori grossolani (clicca il box qui sotto per vedere i dettagli)

clicca e leggi il commento
Quando ho iniziato a leggere questo Business Plan la mia attenzione è subito stata catturata dallo slogan “Hai un aliby per la serata ?”

E’ presente una focalizzazione specifica (Pub con intrattenimento musicale) con una diversificazione che abbraccia diversi generi (Rock, House, Dance, Hip Hop, Jazz, ecc.), quindi il classico pub che può attirare ragazzi giovani come gli studenti che hanno preparato questo modello di Business Plan.
Qualcuno potrebbe obiettare che il focus scelto potrebbe facilmente tramutarsi in un boomerang poiché va a prendere una fascia abbastanza ristretta di avventori, ed infatti manca una analisi numerica della clientela.
La fascia di età dei clienti di questo esempio di Business Plan è quella che va da i 15 ai 40 anni e probabilmente è un po’ troppo generosa verso l’alto. Sei sicuro che un 40enne frequenti un locale popolato da 15-18enni e viceversa? Forse no…

In questo esempio di Business Plan ci sono due gravi problemi che uno studente magari non valuta attentamene, ma che un imprenditore con un minimo di esperienza vede subito.

Il primo errore di questo Business Plan – esempio pub – lo trovi nel piano di marketing dove si sono dimenticati dell’esistenza della rete internet e dei social network.
A cosa serve fare un sito internet se poi non lo usi ?
Quindi perché rinunciare ad internet e soprattutto al re dei social network. Forse non hanno mai sentito parlare di Facebook? Pensi forse che un ragazzo di 15-18 anni prenda le pagine gialle oppure le pagine utili per scegliere dove andarsi a divertire ? Decisamente non è un buon “Aliby” !
Il piano marketing prevede cartelloni pubblicitari, inserzioni su pagine gialle, spot alla radio volantini ma se vai a leggere le cifre del rendiconto finanziario capisci subito che 5 mila euro non ti bastano per fare tutto questo, quindi i conti non tornano affatto.

Il secondo errore di questo esempio di Business Plan è nei ricavi e precisamente nella “stima” dei ricavi.
Quanto fai una stima stai praticamente inventando clienti che non ci sono ancora senza preoccuparti di come realmente farai ad accaparrarti tutta quella gente con il portafoglio pieno di soldi (e ti ricordo che stiamo parlando di studenti universitari).

Nel conto economico è stata quindi inserita una cifra a piacere, giusto per far tornare i conti, salvo poi tentare di giustificarla con un numero simbolico di scontrini fiscali (sempre con cifra a piacere).

Non c’è nulla di più lontano dalla realtà che il fatturato di un pub che raddoppia in breve tempo, senza ingenti investimenti in marketing e pubblicità.

Tra l’altro c’è una svista abbastanza importante circa l’importo degli scontrini perché contiene un 10% di IVA da versare all’Erario

Visto che con questi commenti mi sono reso terribilmente antipatico (succede spesso quanto dici la verità) allora ti dirò un’altro motivo per il quale questo esempio di Business Plan è completamente fantasioso: tra i costi mancano gli ammortamenti delle attrezzature (circa 15.000 euro) ed i costi del personale sono fuori della realtà. Pensi di produrre 500 mila euro di ricavi con solo 55 mila euro di costi del personale ?
Con così poche spese per il personale dipendente forse ci lavoreranno i 7 soci ed in questo caso mancano i contributi INPS per i soci lavoratori (circa 3.500 euro a testa per il primo anno).

Gli imprenditori inoltre sanno che una SRL paga un bel po’ di tasse (che ovviamente in questo Business Plan non sono prese nemmeno in considerazione). Se vuoi scoprire quante sono le tasse di una SRL allora clicca qui

A conti fatti per questo pub devi mettere 25.000 euro di tasca tua per entrare in una società che già promette di essere in perdita e magari essere costretto a lavorare nel mio Pub tutti i sabati e le domeniche.
Questo modello di Business Plan è talmente lontano dalla realtà che non mi stupirebbe sapere che ha vinto un qualche premio universitario. Non è per caso che esiste il vecchio detto “chi non sa fare, insegna”

Business Coach