Ti do il benvenuto in questa pagina interamente dedicata alla tassazione trading ed alla soluzione di tutte le problematiche connesse all’attività di trading on line su forex, CFD e Borsa, nonché sulla tassazione BitCoin, Criptovalute e ICO.

  • sei alle prese con la dichiarazione del trading online ?
  • hai dei dubbi per calcolare le tasse forex?
  • vuoi sapere come utilizzare il regime dichiarativo oppure il regime amministrato?
  • hai il conto di trading all’estero e vuoi sapere di più sull’IVAFE?
  • l’Agenzia delle Entrate non ti è stata di nessuna utilità?
  • vuoi sapere come pagare le tue tasse forex?

Allora guarda subito questo mio video.

Spero davvero che il video ti sia stato utile per comprendere come calcolare le tasse forex, altrimenti puoi dare un’occhiata a questo ebook sulla Tassazione-Forex.

Se hai già letto l’ebook e vuoi parlare con un consulente specializzato in tasse forex per chiarire definitivamente tutti i tuoi dubbi sulla tassazione forex allora puoi contattarmi via Skype per una consulenza.

Con la Consulenza Tasse Forex puoi risolvere definitivamente tutti i tuoi dubbi su:

  • tassazione del trading online su Forex, indici, Azioni e CFD
  • 730 e dichiarazione dei redditi del forex
  • conto di trading all’estero
  • calcolo dell’IVAFE sui conti di trading esteri

Possiamo risolvere tutti i tuoi quesiti per la tua attività di trading online su forex e borsa con una consulenza via Skype.

Potrai fare tutte le domande sul tuo conto di forex in Italia ed all’estero, calcolare le imposte sul trading e avere chiarimenti sull’IVAFE che colpisce i conti di trading all’estero.

Tassazione forex : Regime amministrato o regime dichiarativo?

Attualmente la tassazione sul forex prevede una aliquota fissa al 26% (fino al 30 giugno 2014 era il 20% ) da calcolarsi sul totale delle operazioni effettuate all’interno di un determinato anno solare, quindi dal 1° gennaio al 31 dicembre di un determinato anno.

A parità di aliquota esistono due sistemi per assolvere al pagamento delle imposte, ovvero il regime dichiarativo ed il regime amministrato.

Nel regime dichiarativo è il contribuente a dover fare materialmente la dichiarazione dei redditi e provvedere al versamento dell’imposta del 26% mediante il modello F24.

Nel regime amministrato è il broker che prende l’onere di provvedere a versare le imposte ed ottempera agli obblighi di dichiarare i guadagni (o le perdite).

In prima battuta questi due sistemi sembrerebbero analoghi pertanto sarebbe da preferire il regime amministrato in quanto, a parità di tassazione, non dovremmo sobbarcarci l’onere di effettuare il versamento (una volta all’anno) e onere di presentare la dichiarazione dei redditi.

Le cose, in alcuni casi, non stanno esattamente così poiché esistono dei meccanismi distorsivi ai quali dobbiamo prestare particolare attenzione.

Questi meccanismi hanno a che fare con il riporto delle perdite e se vuoi vedere un esempio completo di calcolo clicca sul “più” che vedi qui sotto altrimenti prosegui la lettura degli altri argomenti riferiti alla tassazione forex.

Come si calcolano le tasse forex per l’anno 2016?

Per l’anno solare 2016 le imposte sul trading ammontano al 26%.

Fino al 30 giugno 2014 l’aliquota era il 20% e prima del 31 dicembre 2012 era il 12,50%.

Questo complica un po’ i conteggi per quanto riguarda il riporto delle perdite degli anni precedenti che debbono essere “sterilizzate” con delle apposite percentuali stabilite per legge.

Se ad esempio hai guadagnato 1.000 euro nel 2016 ed avevi 1.000 euro di perdita a maggio 2014 il risultato non è un “pari” ma devi ancora versare 60 euro di tasse.

Hai bisogno di un professionista che ti aiuti a destreggiarti nel calcolo delle tasse forex, oppure a preparare la dichiarazione dei redditi?

Se desideri prenotare una consulenza puoi utilizzare il bottone acquista qui sotto.

Puoi effettuare il pagamento in tutta sicurezza attraverso il tuo conto PayPal oppure tramite la tua carta di credito, quindi anche senza il conto PayPal.

Compila il form qui sotto e prenota ora la tua consulenza per avere una risposta definitiva ai tuoi dubbi:

Ho il massimo rispetto della tua Privacy.
I tuoi dati non saranno mai comunicati a nessuno.
Odio lo SPAM quanto te !!!