Bussola Impresa

Bussola d’Impresa: la rotta giusta per il tuo business

Bussola d'Impresa n. 061

DECRETO CRESCITA

Ecco una breve sintesi delle novità introdotte dal Decreto Legge n. 34 da poco pubblicato.

IRES ridotta per le società

La mini-IRES sarà sostituita da una (peggiore) riduzione progressiva dell’IRES sugli utili reinvestiti del 21,5% nel 2019, 21,5% nel 2020, 21% nel 2021 e 20,5% nel 2022.

Credito per fiere all’estero

Previsto un credito di imposta per le PMI pari al 30% delle spese per fiere all’estero fino ad un massimo di 60K.

Super Ammortamento

Prevista la proroga del super-ammortamento al 130% per l’acquisto di beni strumentali nel periodo dal 1° aprile al 31 dicembre 2019 e fino a giugno 2020 nel caso di ordinativi 2019 già accontati per almeno il 20%.

Deducibilità IMU

Previsto l’aumento progressivo della deducibilità IMU a partire dall’anno prossimo fino ad un massimo del 70% nel 2022.

Regime del Rimpatrio

Potenziato il regime per il rimpatrio dei lavoratori con l’agevolazione che sale dal 50% al 70% e si estende anche ai casi di apertura di partita IVA.

Ritenute anche per i nuovi minimi

Confermato l’obbligo per i “nuovi minimi” di versare le ritenute sui lavoratori dipendenti, nessun obbligo per le ritenute lavoro autonomo.

Rottamazione cartelle

Riaperti i termini per la rottamazione delle multe e tributi degli enti locali.

PIANIFICAZIONE FISCALE

Obbligo di nomina dell’Organo di Controllo nelle SRL di piccole dimensioni

Le SRL dovranno adeguare gli statuti e munirsi di Organo di Controllo entro il prossimo 16/12/2019 quando superino uno dei tre nuovi limiti dimensionali: 2 milioni di totale attivo, 2 milioni di fatturato oppure 10 dipendenti – D.Lgs 14/2019.

Obbligo di invio telematico dei corrispettivi

La trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri diventa obbligatoria dal 1° luglio 2019 per i contribuenti con volume d’affari superiore a 400K e dal 1° gennaio 2020 per tutti gli altri. Provvedimento Direttore AdE n. 99297/2019.

Socio e Dipendente sono incompatibili

Nelle società a base personale la carica di amministratore è incompatibile con la posizione di lavoratore subordinato in quanto lo stesso soggetto non può essere contemporaneamente l’esecutore del lavoro subordinato ed il datore di lavoro – Cassazione 10909/2019.

Amministratore di SRL incompatibile con il Forfettario.

Essere amministratore di SRL fa decadere dal regime forfettario in quanto l’incarico è assimilabile al lavoro dipendente – Circolare Ade n. 9 del 10/04/2019.

Dividendi black list dal 2019

Dal 2019 i dividendi provenienti da paesi con regime fiscale privilegiato (con Tax-Rate inferiore al 50% di quello italiano) sono soggetti a tassazione integrale in Italia.  Nel altri casi continua ad applicarsi il regime PEX – D.Lgs. 142/2018.

Lezioni private con imposta flat al 15%

Pronti i codici tributo per versare l’imposta sostitutiva del 15% per i redditi percepiti dai docenti di scuole di ogni ordine e grado per lezioni private. Legge di bilancio 2019 (L. 145/2018) – Risoluzione Ade 43 del 12/04/2019.

Somministrazione Lavoro anche senza picco

L’imprenditore è libero di scegliere il contratto di lavoro con “somministrazione” anche senza dimostrare un picco di lavoro – Cassazione 10726/2019 .

Forfettario – libere le partecipazioni in SPA

Le quote di partecipazione in SPA non sono mai una causa ostativa al regime forfettario, indipendentemente dal settore di attività oppure dalle quote di partecipazione – Circ. 9/E/2019.

CONTENZIOSO

Bonifici all’estero e reato di Autoriciclaggio

Una serie di bonifici a una società estera  con successivi prelievi di contanti e conti a zero giustificano la custodia cautelare per reato di autoriciclaggio – Cassazione 16908/2019.

Rinuncia Finanziamento soci con imposta 3%

L’Agenzia delle Entrate passa al setaccio le delibere di aumento e ricostituzione del capitale mediante utilizzo dei finanziamenti soci e assoggetta gli atti ad imposta di registro al 3% – Articolo 22 del Dpr 131/1986.

Niente imposta di registro su penali per canoni affitto arretrato

La clausola che prevede interessi e sanzioni percepiti sui canoni di affitto arretrati non è un negozio giuridico autonomo, quindi non sconta imposta di registro separata –  CTP Milano sentenza 894/10/201.

Accertamenti doganali – prescrizione a 7 anni

I termini per l’accertamento doganale sono estesi a sette anni, nel caso di ipotesi penalmente rilevanti – Articolo 103 Codice doganale UE (Cdu).

CURIOSITÀ

Agenzia Entrate in zona Cesarini

L’Agenzia delle Entrate ha siglato un accordo con FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio) che dà il via libera allo scambio di informazioni al fine di verificare l’equilibrio finanziario delle società sportive professionistiche.

Ogni euro in DEM si trasforma in 3.800 €

Il valore di ogni euro speso in DEM (Direct Email Marketing) ha un ROI medio del 3.800% – Studio Marketer Email Tracker 2018.

Wall Street è l’unico posto dove le persone che viaggiano in Rolls-Royce vanno a farsi dare consigli da persone che viaggiano in metropolitana.
Warren Buffett