proteggersi dal fisco

Proteggersi dal fisco: come fare e perché è importante

L’importanza di proteggersi dal Fisco

Proteggersi dal fisco è importante ed in questo articolo ne parlerò apertamente.

Se stai pensando di aver trovato un articolo che ti spieghi come far fesso il fisco ed evitare di pagare le tasse allora ti dico subito che sei nel posto sbagliato.

Non mi interessa se pensi che le tasse in Italia sono troppo alte e stai cercando il modo di farti giustizia da solo, perché non mi interessa collaborare con chi vuole solamente evadere le tasse.

In questo articolo ti spiegherò perché è così importante proteggersi dal fisco e ti sarà utile per non farti trovare impreparato il giorno in cui il tuo business dovesse essere in pericolo.

Quali sono i pericoli che corri quando hai una partita IVA e perché dovresti immediatamente proteggerti?

  • La tua attività potrebbe iniziare ad andare male;
  • Potresti essere messo nei guai da una capra di consulente;
  • Potresti commettere qualche imprudenza;
  • Il fisco potrebbe avanzare pretese assurde ed immotivate.

Hai mai pensato che una di queste cose potrebbe succedere anche a te?

1. La tua attività potrebbe iniziare ad andare male

Tutte le statistiche sono contro di te perché dicono sempre la stessa cosa: la maggior parte delle aziende non sopravvive negli anni.

Prendi le statistiche dell’ISTAT oppure quelle di Union Camere e controlla tu stesso.

Vedrai da te che un’azienda su tre va male prima dei tre anni e quasi quattro imprese su cinque non arrivano al decimo compleanno.

Quando le aziende sono a corto di soldi lo sai qual’è la prima cosa che smettono di pagare? Credi sia la bolletta della luce? Oppure pensi che non paghino la rata del mutuo?

I primi pagamenti che saltano sono proprio gli F24 delle tasse.

Pertanto se la tua azienda inizia, per qualsiasi motivo, ad essere a corto di soldi con ogni probabilità inizierai a saltare qualche pagamento, e così inizierai ad accumulare debiti con il Fisco.

Se hai una ditta individuale oppure una Società di Persone ti conviene informarti subito dal tuo Commercialista e chiedergli cosa succede dei debiti fiscali che stai accumulando con la tua ditta o con la tua Società.

Sicuramente ti risponderà che presto o tardi vanno pagati perché altrimenti arriva Equitalia a pignorarti la macchina e la casa (se ti va bene).

Se sei un rappresentate oppure un agente di commercio potresti scoprire che Equitalia ti può pignorare persino le provvigioni.

Un mio cliente che ha una SAS con due negozi di abbigliamento a causa dei debiti con il Fisco si è ritrovato con il conto corrente bancario pignorato e così non poteva più pagare niente, nemmeno i fornitori.

Come credi sia andata a finire per i suoi negozi? In pochi mesi è stato costretto a chiudere!

Non pensi che potrebbe succedere anche a te perché la tua attività va benone? Allora sono davvero contento per te, però ti consiglio di continuare a leggere questo articolo.

2. Finire nei guai per aver scelto una capra di consulente

Alcuni consulenti sono bravi, alcuni meno ma quel consulente che aveva scelto il mio Luciano era proprio una “capra” bella e buona.

Questo mio cliente (Luciano) gli dava gli assegni per pagare le tasse ed il consulente (la capra) usava i soldi per pagarsi i viaggi con l’amante.

Quando Luciano se ne è accorto lo ha subito denunciato alla polizia, ma il suo debito con il Fisco è rimasto.

Fortunatamente l’attività andava tutto sommato bene e quindi è riuscito a ripianare i debiti con il fisco in modo ragionevole ma il problema rimane.

Cosa ti succede se il tuo debito con il fisco cresce al punto che ti mette veramente in difficoltà e tu non riesci a pagare?

Quanto pensi che ci mette il Fisco a farti la sorpresa di una bella ipoteca sulla casa, oppure di un fermo amministrativo sulla tua macchina?

Quindi non c’è nessun motivo valido per non iniziare oggi stesso a proteggersi dal fisco, così se un giorno cominciano ad arrivare i guai tu sei già protetto e nessuno ti può far del male.

3. Potresti commettere qualche imprudenza

La vita alle volte riserva amare sorprese e potresti scoprire di avere un socio che improvvisamente prende qualche brutta strada.

Un mio cliente si è ritrovato con la sorpresa del socio con il vizio delle video-lottery ovvero le “macchinette” mangia soldi, come le chiama qualcuno.

Ovviamente la sfortuna vuole che il vizio delle “macchinette” lo prende il socio che gestisce la cassa, ed indovina quali sono stati i primi pagamenti a saltare? Esattamente: proprio le tasse!

In questo caso l’azienda non andava poi così tanto bene e non c’erano rimasti molti soldi in cassa, e quando hanno iniziato ad arrivare le prime raccomandate la situazione ha iniziato a farsi veramente pesante.

I debiti con l’Erario sono veramente enormi e queste persone ora si trovano in una situazione davvero brutta.

Non avendo mai pensato a proteggersi dal fisco purtroppo ora non sanno che pesci pigliare e stanno rischiando di rimetterci sia l’azienda che gli immobili personali.

Perché correre rischi inutili?

4. Il fisco potrebbe avanzare pretese assurde ed immotivate

Se domani mattina ti bussano alla porta gli ispettori del fisco come ti senti? Ti tremano le gambe oppure sei sereno?

Se ti iniziano a tremare le gambe, oppure ti va a zero la salivazione, è sicuramente perché ti senti in pericolo e perché sai che questi signori ti possono danneggiare, anche se non hai fatto nulla di male.

Il problema è solamente uno: il fisco può aggredire la tua azienda, la tua casa e tutti i tuoi beni, compresa la tua amata autovettura!

Ora immagina come la tua situazione sarebbe un tantino diversa se tutti i tuoi beni fossero protetti come se avessi il magico scudo spaziale di Star Wars.

Se sei una persona che ama rispettare la legge allora meglio ancora: non c’è nessun motivo per non usare tutti gli strumenti legali per mettere al riparo la tua famiglia ed i tuoi beni da qualsiasi pretesa assurda.

Pensi che certe cose succedano solamente agli altri?

Visto che pagare le tasse è un tuo dovere (per giunta poco simpatico) allora dovresti approfittare dei tuoi diritti (sacrosanti) di mettere al sicuro le tue cose e proteggersi dal fisco.

Ci sono un sacco di strumenti di protezione del patrimonio e non sono così costosi come puoi aver sentito dire al Bar.

Per esempio ti bastano 320 euro per una SRL semplificata e poco più di 1.000 euro per un fondo patrimoniale.

Se invece hai qualche soldo in più e vuoi qualcosa di più sofisticato allora c’è solamente l’imbarazzo della scelta!

Cosa fare subito

Se ti stai chiedendo come mettere in pratica quello che hai letto ecco qui tre consigli pronti all’uso che ti suggerisco di seguire:

1) Usa sempre le società di capitali

Devi sempre preferire le società di capitali e mai le ditte individuali perché non è vero che costano tanto e ti offrono maggiore protezione.

Se ti hanno consigliato di aprire una ditta individuale oppure una società di persone e non sei ancora convinto che sia un errore allora dovresti leggere qui.

2) Usa sempre strumenti di protezione patrimoniale

Usa sempre uno o più sistemi per proteggersi dal fisco e metterti al riparo non solo da Equitalia ma anche dalle banche e dai creditori.

Se vuoi saperne di più di come puoi mettere al riparo te stesso e la tua famiglia, i tuoi beni personali e la tua azienda allora leggi qui.

3) Usa sempre la testa

Non importa se tu sei un imprenditore oppure un lavoratore autonomo.

Quello che importa è che devi metterti al riparo prima che succedano cose spiacevoli senza aspettare che sia troppo tardi.

L’analisi della tua protezione patrimoniale e degli strumenti migliori per proteggersi dal fisco fanno parte del Sistema-Massimo™.

Se vuoi sapere adesso come proteggerti allora contattami subito: la tua prima coach è gratuita!

4 pensieri su “Proteggersi dal fisco: come fare e perché è importante”

  1. BUONASERA,SONO A CHIEDERVI UNA SOLUZIONE PER DIFENDERMI DALL’EVENTUALI PROBLEMATICHE.
    AVENDO UNA DITTA INDIVIDUALE OLTRE AL FONDO PATRIMONIALE CHE DICONO CHE NON PROTEGGE AL 100%
    CI PUO’ESSERE UN’ALTRO MODO?
    E UNA SRL COSTA 330 EURO ?
    ATTENDO VOSTRA RISPOSTA IN MERITO
    GRAZIE

    1. Buonasera Francesco,
      una protezione funziona meglio se ci si muove per tempo e se si usano gli strumenti nel modo giusto.
      Il fondo patrimoniale è già un buon passo, se usato nel modo corretto è molto efficace.
      Se vuole maggiori informazioni mi contatti attraverso questa pagina: http://www.massimotonci.it/sistema-massimo

      Per la SRL semplificata c’è un piccolo errore … in effetti costa 320 euro (e non 330).
      Ora provvedo a correggere l’articolo!

      Saluti
      MT

  2. Buonasera,
    sono un agente di commercio evorrei chiedere come comportarsi quando l’azienda mandante non accetta di effettuare un mandato con srl ma vorrebbe una partita iva nominale e inoltre avendo dei dubbi che il mio commercialista sia una capra come posso fare per accorgermi?
    grazie

    1. Buongiorno Carlo,
      se l’azienda rifiuta la firma del contratto bisogna capire quali sono i dubbi e risolverli.
      Ci sono molti bravi consulenti e non sono tutti delle capre. Se ha dei dubbi chieda un secondo parere!
      Saluti.
      MT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *