Donald-Trump-come-avviare-un-business-in-Italia

Quello che Donald Trump non ti ha detto su come avviare un Business in Italia

  • Anche tu hai letto 100 libri di business, ma hai la sensazione di capirci ancora meno di prima?
  • Il tuo sogno è quello di avviare un business, ma non sai da che parte iniziare?
  • Ti piacerebbe avviare un business, ma sei troppo spaventato dall’idea di non guadagnare abbastanza e di finire in bancarotta? Se hai risposto sì ad almeno una di queste domande, allora questo articolo è scritto proprio per te.

Sto per raccontarti quali sono i primi passi che devi fare per realizzare il tuo sogno di avviare un business.

Nei libri di autori del calibro di Napoleon Hill, Robert Kiyosaki e Donald Trump, leggi storie di persone che sono diventate ricche perché hanno saputo avviare un business molto redditizio.

Hanno scritto libri sicuramente fantastici, ma puoi stare certo che al loro interno non troverai mai le risposte alle domande più semplici, per esempio:

  • Come faccio ad avviare un business?
  • Qual è realmente il primo passo che devo fare?

In molti di questi libri sul business troverai scritto che il primo passo è avere una buona idea.

Iniziare da una buona idea

Sono sicuramente d’accordo con il concetto generale di Donald Trump che avere una buona idea può essere un modo per avviare un business, e farci dei soldi; però questa frase mi sembra troppo vaga e non mi spiega esattamente cosa si intende con “buona idea”.

Il concetto della “buona idea per avviare un business” fa anche nascere altre domande:

  • Quando un’idea è abbastanza buona per avviare un business?
  • Come faccio a distinguere una buona idea da una cattiva?

 

Come capire quando una buona idea ti permetterà di avviare un business

C’è un modo molto semplice per capire se un’idea è abbastanza buona per consentirti di avviare un business

Hai una buona idea di business se sai risolvere un bisogno SPECIFICO, o un problema SPECIFICO, meglio di chiunque altro.

Infatti, per guadagnare soldi, non basta avviare un business.

I soldi arrivano solo quando ci sono persone che trovano utili i tuoi beni e/o servizi.

Quindi, se hai avuto la geniale idea di inventare i calzini luminosi (così puoi trovarli anche al buio), ti devi chiedere una cosa molto semplice: serviranno a qualcuno?

Dal momento che la risposta è ovviamente “no”, allora la tua idea vale poco o niente.

I soldi arriveranno solo come conseguenza del fatto che sei stato in grado di avviare un business che va realmente a soddisfare un preciso bisogno.

Tanto più la tua idea è orientata a risolvere una vera esigenza, tanto più sarà un’idea interessante.

Per spiegarti più a fondo questa cosa, voglio raccontarti di un caso reale che ho affrontato qualche mese fa con Andrea (un mio cliente).

La sua passione per il web lo aveva portato, negli anni scorsi, a proporsi come quello che fa i siti web.

Nel corso degli ultimi anni la sua professione è diventata più difficile per via di una sempre maggiore concorrenza.

Andrea si è rivolto a me un po’ titubante e mi ha confessato che non aveva molta fiducia nella possibilità di trovare un efficace punto di svolta, nonostante le mie buone referenze.

Abbiamo iniziato ad analizzare il Business di Andrea ed abbiamo notato che molti suoi clienti erano interessati a vendere all’estero.

Questi clienti italiani non sanno una parola di inglese e le loro conoscenze informatiche sono quelle di una formica.

Dal momento che Andrea ha vissuto diversi mesi all’estero conosce molto bene l’inglese quindi è bastato veramente poco perché si accendesse “la lampadina”.

In poco tempo Andrea ha iniziato ad offrire un servizio completamente nuovo: trovare clienti esteri per imprenditori italiani e nel giro di poco tempo ha iniziato ad avere molti nuovi clienti.

Quindi, ancora una volta, ti voglio ripetere “la regola d’oro” degli affari:

trova quell’unica cosa che risolve uno specifico problema alle persone, e queste persone avranno bisogno di comprare da te.

Altrimenti come dice Donald Trump: “sei fuori

Non fare mai l’errore di avviare un business se prima non hai ben chiaro quali sono le tue capacità imprenditoriali, e soprattutto qual è il bisogno SPECIFICO (o il problema SPECIFICO) che la tua azienda va a risolvere.

Se fai questo errore, allora sei uno dei tanti “pinco pallino” del mercato e quasi sicuramente farai come le mille imprese che fanno il tuo lavoro: soffrirai la concorrenza e ti lamenterai della crisi.

 

Se hai compreso quanto è importante avere obiettivi chiari per far fronte alla concorrenza e battere la crisi, allora il prossimo passo è quello di prenotare la tua coach su questa pagina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *