diventare-ricco

Le 7 buone abitudini per aiutarti a diventare ricco

Esistono davvero abitudini che ti possono aiutare a  diventare ricco ?

Se il tuo obiettivo è diventare ricco e avere successo, probabilmente devi prima di tutto diventare una persona migliore.

Ho sentito ripetere questa frase come un mantra in così tante occasioni, che ho iniziato a chiedermi cosa c’è di realmente di vero in questa affermazione.

Se segui il mio blog da un po’ di tempo sai che da anni alleno imprenditori a diventare ricchi, pertanto ho una posizione privilegiata per fare una cosa molto semplice: osservare da vicino gli imprenditori ed il loro metodi per arricchirsi.

Come molte persone curiose, sono un grande osservatore delle abitudini e grazie al mio lavoro ho la fortuna di poter imparare sia dai miei errori che da quelli degli altri.

Da qualche tempo cerco di mettere in relazione gli imprenditori di maggiore successo che conosco, e che ho conosciuto negli anni, con le loro abitudini.

Posso confermare che c’è un forte collegamento tra portafoglio gonfio e queste buone abitudini:

1. Avere un piano

Le persone ricche hanno sempre degli obiettivi chiari e soprattutto hanno un piano dettagliato per arrivarci.

Inoltre, le persone ricche tengono quasi sempre un’agenda giornaliera delle cose da fare. In questo modo riescono a essere più efficienti e le loro energie sono sempre focalizzate nella giusta direzione.

Ad esempio da qualche mese ho appeso il mio piano di Business alla parete di fronte alla scrivania così lo vedo ogni volta che alzo gli occhi dalla tastiera.

Tu hai già iniziato a scrivere il tuo piano ?
2. Leggere molti libri

I ricchi leggono molti più libri rispetto alle persone povere e, in genere, guardano poca televisione, tanto che si dice che più grande è il tuo televisore più piccolo è il tuo portafoglio.

Non a caso i genitori benestanti cercano di trasferire ai figli la buona abitudine di leggere molti libri (sono spiacente ma i fumetti non valgono in questo caso).

C’è, inoltre, una curiosa statistica americana che ha mostrato come le persone che seguono un piano per diventare ricco non amano perdere tempo con la Playstation e non giocano a Candy Crush sul telefonino!

3. Essere in forma

Le persone ricche hanno generalmente più rispetto per il proprio corpo e sono anche più in forma.

La mente funziona meglio se abita in un corpo sano.

Le persone ricche fanno regolarmente più esercizio fisico e tengono di più al proprio aspetto e alla propria immagine.

La citazione “non si è mai né troppo ricchi né troppo magri” di Coco Chanel calza a pennello.

4. Riservatezza

I ricchi sono persone riservate e sono davvero pochi quelli disposti a svelare i propri pensieri e le proprie idee, mentre tra i poveri succede l’esatto contrario.

Sembra altamente improbabile, quindi, trovare una persona ricca al bar, intenta a raccontare i fatti propri a chiunque!

5. Relazioni sociali

Le persone ricche hanno molta più cura delle relazioni sociali e non si scordano mai di mandare biglietti di auguri per i compleanni o le ricorrenze.

Quindi se per te il Business è una cosa importante e vuoi diventare ricco non sottovalutare il potere di mantenere buone relazioni sociali.

La scorsa settimana, ad esempio, ho mandato un biglietto di auguri ad una persona che non sentivo da un po’ di tempo ed il risultato è stato di ricevere una telefonata di ringraziamento ed un invito un evento per startup dove ho fatto nuove ed interessanti amicizie.

6. La sveglia del mattino

Le persone ricche si alzano prima per prendersi del tempo per organizzarsi la giornata, mentre le persone povere mediamente si alzano presto solo per recarsi al lavoro e, nella maggior parte dei casi, lo fanno con i minuti contati.

7. Beneficienza

Anche se può sembrare un vezzo da ricchi, il fare della beneficienza è un modo per restituire al mondo parte di ciò che si ha.

Quindi è un modo di essere grati per l’abbondanza in cui si vive e, stando a diverse persone con cui ho avuto il privilegio di confrontarmi, bisogna imparare a fare beneficienza prima di diventare ricchi.  Che sia una sorta di porta fortuna per il successo?

A questo punto è lecito chiedersi due cose:
a – Perché sono così sicuro delle cose che ho scritto?

Vivo a stretto contatto con molti imprenditori (alcuni ricchi, alcuni lo stanno diventando), il che mi ha permesso di osservare che queste buone abitudini sono spesso presenti.  Sono felice del fatto che un grande come Tom Corley abbia pubblicato online delle ricerche, con tanto di percentuali, e dimostrato che le buone abitudini possano veramente fare la differenza quando vuoi diventare ricco.

b – Come ti possono aiutare queste abitudini?

Come ho scritto all’inizio di questo articolo, se il tuo obiettivo è diventare ricco e avere successo, probabilmente devi prima di tutto diventare una persona migliore.

Non lo dico io, lo ha detto un tizio con i capelli bianchi… Albert Einstein!

Quindi, se vuoi realizzare un business per vivere di rendita, cerca per prima cosa di investire su te stesso e soprattutto leggi molti libri.
In più non è sempre vero che i buoni libri costano; per esempio, questo ebook è GRATIS !!!

Se vuoi condividere con me e con gli altri lettori del mio blog quali sono le tue migliori abitudini, puoi inserire un commento qui sotto.

Al successo del tuo Business
Massimo Tonci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *